per il tuo annuncio su questo sito contatta:
modulo contatto


\\Home Page : Articolo

gen05ven

Smog Quotidiano a Finale
di: GPonGP (del 05/01/2018 @ 16:22:25, in Finale Emilia, linkato 624 volte)
Voti: 3 Media: 8 Vota cliccando sulle stelline! 

Domani è il giorno della "befana", ma temo che a Finale Emilia porterà solo carbone! Per quanto spero diversamente, anche io non mi aspetto "dolcetti", in quanto, sembra che ai più, io non ho buon giudizio, sono polemico, satirico e sempre in campagna elettorale....ma va bene---accenderò un focherello.

Ad ogni modo, oggi il mio pensiero va ad una semplice constatazione, vissuta in mattinata per il cento di questo Finale. Sembrerà strano, ma questo centro di paese, così tanto "bistrattatao", così tanto "brutto", così tanto "morto", così tanto "vuoto", in realtà appare molto....ma molto transitato.

Si, transitato da auto che per un motivo o per l'altro, passano per via Mazzini (cioè per intenderci, quella che ha inizio dalla torre dell'acquedotto). Forse perché questa mobilità finalese porta al "centro", forse perché ai finalesi piace questo centro per quanto "vuoto", "brutto" e "bistrattato" al punto che non ne fanno a meno. Bhe...fino a qui..nulla di strano, se non fosse che ne ho viste di "cotte e di crude", automobilisti che non trovando parchegio ed hanno girato almeno tre o più volte per quella via, altri che pur di non fare 50 metri, intasano il transito, altri ancora, che spostano l'auto tra un "giro e l'altro" per avvicinarsi a meno dei 50 metri, dal luogo dove devono recarsi, e in caso di mancato parcheggio...doppia fila.

Insomma l'incivile modo di presenziare con la propria auto, il centro finalese, porta che alcune via, principalmente via Mazzini, siano ad alta concentrazione di smog. E, se lo dico io che sono un fumatore...bhè, penso che anche altri abbiano provato l'esperienza sensoriale di transitare in questa via. Ora, non ne faccio una questione di semplice insensibilità ambientale da parte dei distratti automobilisti, che spesso ho avuto modo di osservare sono anziani,...ma anche qualche giovanotto che giustifico molto meno, credo semplicemente sia giunto il momento di "analizzare" e "proporre" soluzioni di viabilità e parcheggi alternativi agli attuali.

Certo, il mio sogno sarebbe quello di rendere anche un "mini trasporto" pubblico...ma temo che questo per ora rimarrà appunto un "sogno".

Articolo Articolo  Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa  Invia articolo Invia