per il tuo annuncio su questo sito contatta:
modulo contatto


\\Home Page : Articolo

apr08mer

Pousse cafe Italia...alla Finalese
di: GPonGP (del 08/04/2020 @ 00:28:15, in Finale Emilia, linkato 158 volte)
Voti: 2 Media: 10 Vota cliccando sulle stelline! 



In questi giorni, vedo spesso immagini, post di cibo, dai tortellini alle lasagne, dalle grigliate al brasato, quindi ho deciso di offrire alternativa, vi presento una particolare categoria di cocktail, il pousse cafe.

Ma cosa è il pousse cafe?

Il Pousse-caffe,(detto anche Layered drink) è una tipologia di cocktail basato sulla densità, spesso servito in bicchierino da shot, preparato più per un piacere estetico che per il sapore. Chi ha una certa età ricorderà il famoso B52!

Questo pousse-cafe è formato da tre colori (che ricordano appunto il tricolore italiano), ottenuti mescolando tra loro gli ingredienti, a due a due, prima di versarli nel bicchiere:

3 cucchiaini di granatina
1 cucchiaino di cherry stock
1 cucchiaino di menta bianca
3 cucchiaini di anisette
4 cucchiaini di chartreuse gialla
Alcune gocce di curacao blu

Preparate tre bricchetti, tipo quelli della partecipazione finalese nella compagine del nostro Consiglio Comunale.

Preparate in cucchiaino, avete presente quell’utensile cui spesso ci si dimentica l’utilizzo, un poco come il nostro Presidente del Consiglio Comunale? …ma necessario!

Mettete in un bricchetto, che so , il bricchetto Za**i, la Granatina con il Cherry, mescolate con l’utensile cui ogni tanto ci si ricorda che serve, e versate nell'apposito bicchiere cilindrico.


Ripetete l'operazione nell'altro bricchetto, quello che avrete contrassegnato come ad esempio Don Pala, con la Menta e l'Anisette; quindi versate questo miscuglio, goccia a goccia, sul precedente.

Fate lo stesso con l'ultimo bricchetto, identificato come vostra preferenza di scelta tra bartender della maggioranza del Consiglio Comunale…io però suggeririrei quel giusto pizzico di inutille estraneità territoriale. Unite la Chartreuse e il Curacao Blu e versateli, sempre goccia a goccia, sullo strato bianco.

Fatto….ecco ottenuto l’Italia Pousse Cafe alla Finalese.

Articolo Articolo  Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa  Invia articolo Invia