per il tuo annuncio su questo sito contatta:
modulo contatto


\\Home Page : Articolo

mag31mer

Flop: ambiente Finale E. l'amministrazione informa se stessa
di: GPonGP (del 31/05/2017 @ 12:52:11, in Finale Emilia, linkato 492 volte)
Voti: 4 Media: 9.2 Vota cliccando sulle stelline! 

La questione ambientale a Finale Emilia è il titolo dell'incontro con i cittadini che l'amministrazione comunale ha organizzato martedì 30 maggio, con tanto di volantinaggio promozionale ed ampio rilievo sul sito del comune e sui social.

I cittadini non hanno gradito la "giravolta comunale" di indire un incontro pubblico anzichè un consiglio comunale aperto, con il risultato che la l'incontro è stato praticamente deserto e l'amministrazione ha informato se stessa.

Ma, senza troppo ripercorre la recente storia, che ha addirittura portato ad un esposto in procura da parte del osservatorio civico Ora Tocca a Noi!, rappresentato dall'ex consigliere comunale Maurizio Poletti, precedente legislatura alla lista civica Lo Scarriolante, io mi domando, ma come mai tutta quella sintonia di allora si è annullata, volatilizzata, persa?

Lo dico, in quanto, rileggendo i verbali di delibera di consiglio comunale, nello specifico quello in data 28/11/2011, dove si discuteva l'oggetto 'IMPIANTO PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA BIOGAS', risultava una forte affinità tra l'attuale assessore all' ambiente Gianluca Borgatti, al tempo Popolo delle Libertà Cito espressamente le parole di Borgatti espresse a quel tempo:
"Io faccio una breve dichiarazione di voto come gruppo PDL. Naturalmente votiamo contro e desidero dire, perché sia messo agli atti, che ringraziamo il consigliere Maurizio Poletti per l'impegno e la passione, il tempo che dedica all'espletamento di questi argomenti. Desidero che questa dichiarazione rimanga agli atti, a verbale."

Purtroppo, qualcosa nel tempo cambia, c'è chi ha una idea, chi ne ha una altra e chi è double-face!

Infatti, è lo stesso Borgatti, che durantte l'assemblea, risponde a Stefano Lugli, lista sinistra civica, che è prerogativa unica del presidente del consiglio, (Maurizio Boetti), concedere un consiglio comunale aperto. E...questa la dice lunga.

In definitiva e di fatto, il nulla, ciò cui siamo informati è che questa amministrazione, detto dalla stessa, non può far nulla contro le autorità sovrane superiori e sono costretti a subire dall'alto imposizioni.

Ai posteri l'ardua sentenza!.
...nel frattempo, armiamoci di mascherine ed attendiamo cosa accadrà questa sera al consiglio comunale.

Articolo Articolo  Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa  Invia articolo Invia




Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli....

Finale E. Un buco con niente intorno (40%)
Finale cultura in discount... (23%)
Consiglio di Primavera (15%)
Anti Golf a Finale Emilia (14%)
Finalesi diffidati e tromb... (13%)